Archivio per Raduno di Pontida

L’Adunanza barbarica

Posted in Muro del Pianto with tags , , , , , , , , , , on 18 giugno 2011 by Sendivogius

Avviso per i possibili lettori: questo post è assolutamente INUTILE.
‘Inutile’ come gli streptococchi agitati in ampolla, insieme ai colifecali da fiume inquinato.
‘Inutile’ come le monetine farlocche da “5 leghe”.
‘Inutile’ come gli elmi cornuti e le barbe pittate di verde, con tutto il campionario umano di contorno.
‘Inutile’ come i gorgoglii gutturali di certi arnesi politici a carico pubblico, allegramente al pascolo nella greppia romana.
‘Inutile’ come le cravatte di uno Speroni o i bermuda di un Calderoli.
‘Inutile’ come il lardo di un Borghezio.
E davvero non vale la pena spendere altre parole né tempo nel commentare certi raduni padani nei sacri pratoni di Pontida, coi suoi rituali celtico-pecorecci da sagra strapaesana, con le mitologie mistico-bottegare da Bertoldino alle crociate, con le pochade in costume medioevale e spadone di cartone con tanto di giuramento, le belle tose e il celodurismo nelle prostatiche visioni di flaccidi membri septuagenari. È quasi superfluo aggiungere commenti ai vagiti secessionisti, coi loro deliri razziali e proposte da Gestapo, frettolosamente liquidati come “folklore”.
Lasciateci tuttavia dire che è desolante constatare come un intero Paese, nel gorgo impetuoso degli enormi problemi della complessità globale, sia trasfigurato nelle dimensioni miserrime del raduno leghista di Pontida, elevato a evento dell’anno e circonfuso da una sorta di attesa mistico-messianica per le sorti nazionali. Lasciateci constatare che, se i maggiori organi di informazione, insieme ad un intero sistema politico, si riducono a interpretare le pernacchie, i “pollice verso”, e i gestacci dentro la macchina di un povero cerebroleso lumbard, con la sua badante pugliese, per capire la tenuta di un governo… allora vuol dire che siamo messi molto peggio di quanto non si abbia il coraggio di ammettere. È giunto davvero il tempo di voltare pagina. E tirare l’acqua al cesso!

Homepage