Archivio per Morti

I VIVI E I MORTI

Posted in Stupor Mundi with tags , , , , , , , , , , , , on 27 Mag 2019 by Sendivogius

«L’Italia sta molto male, e non si rendono conto che senza noi ci sarebbe Alba Dorata, forze di destra che stanno crescendo in tutta Europa. Siamo noi che manteniamo la democrazia. Se cadiamo noi, questo paese rischia

Beppe Grillo
(21/02/2015)

Infatti oggi, grazie alla lungimirante strategia del fu “capo politico” ed i fallimentari innesti digitali al seguito, abbiamo i post-nazisti della Lega ex Nord, i Fascisti d’Italia della sora Giorgia, nonché i diversamente fascisti di Forza Italia, che aggiunti ai già “Oltre-Hitler” del MoVimento superano abbondantemente il 50% del corpo elettorale di un Paese da sempre conservatore, ma che si è riscoperto ben più che reazionario, per collocarsi alla destra del Ku Klux Klan, mentre l’irrestistibile nostalgia del sempre rimpianto Nonno Benito s’è estesa ad una aperta simpatia per il finora trascurato Zio Adolf.
È questo lo straordinario risultato, ed epilogo naturale, dopo un anno vissuto pericolosamente al governo nella schizofrenica opposizione a se stessi.
In quanto allo sdoganamento di Alba Dorata, ci aveva già pensato per tempo la setta degli onesti, nell’ideale prossimità che ne ha sempre contraddistinto le scelte [QUI].
Grazie Beppone! Sei un glande!!
Raccontacela ancora… Com’era la battuta sui politici-zombies?!? Siete moooorti!!!
Chissà mai che ne sarebbe stata della ‘democrazia’, senza il formidabile apporto dei meravigliosi pupazzi animati a 5 stelle, così sapientemente manovrati dalla Casaleggio Associati?!? Sedotti e abbandonati dalle sirene sguaiate del fascioleghismo, a cui hanno retto il moccolo per mesi con supina accondiscendenza, salvo poi riscoprirsi improvvisamente antifascisti (qualche coglione ci ha creduto?!), mentre smottavano rovinosamente nella destra (estrema), catturati dall’orbita salviniana in una pioggia di stelle cadenti, tanto irresistibile si è rivelata l’attrazione per affinità elettive di amorosi sensi.
Il M5S si è ancora una volta dimostrato una condensazione gassosa, sgonfiatasi in fragorosissimo peto, non appena trovata la valvola di sfogo naturale per contiguità ben più che ideale, nell’inconsistenza che gli è sempre stata propria. E quello che doveva essere l’argine all’onda nera, alla riprova dei fatti, si è rivelato essere la miglior emesi in cui la destra più retriva e razzista potesse mai sperare, nel libero rifluire di quei rigurgiti neo-nazisti che da tempo fermentavano nel ventre oscuro di un Paese allo sbando (e terrorizzato a comando), senza più filtri naturali, nella più grande operazione di prostituzione collettiva che i postriboli della politica ricordino.
E fu così che dopo aver tirato la volata alla Lega di Salvini, ne siano stati ampiamente fottuti.

Homepage

The Walking Dead

Posted in A volte ritornano with tags , , , , , , , , on 11 giugno 2013 by Sendivogius

The viking funeral“Arrendetevi! Siete circondati dal popolo italiano. Uscite con le mani alzate. Nessuno vi toccherà. Il vostro tempo è finito, non abusate della fortuna che vi ha assistito finora. Di voi, ormai, nelle piazze, tra la gente, si parla al passato, come di persone estinte. Quando apparite in televisione scatta l’insulto che equivale al vilipendio di cadavere. Quello che stupisce è la vostra folle ostinazione a non farvi da parte come se foste investiti da una missione divina. C’è in ciò qualcosa di patologico, che richiede l’intervento di uno psichiatra, ma anche di triste, come la recita di un vecchio senza voce e malfermo sulle gambe nella parte dell’attor giovane….
Nessuno, tra coloro che vi è vicino, ha il coraggio di dirvi che è finita, che è finita male, e che voi, da qualunque punto si voglia considerare: economico, sociale, politico, amministrativo, siete dei falliti.”

  Beppe Grillo (Fallito)
  (19/02/2013)

Dall’alto dell’eccezionale risultato alle elezioni amministrative, con lo straordinario plebiscito nella sua roccaforte siciliana (5% ad essere ottimisti), è ormai ufficiale…
Beppe Grillo ed il suo moVimento (masturbatorio), politicamente, SONO MORTI.

† R.I.P. †

Dopo tre mesi di degradante agonia consumati nella più totale paralisi, tra riflussi biliari, encopresi e fecalomi; logorato da stati allucinatori persistenti, insieme a disturbi deliranti aggravati da manifestazioni ossessivo-compulsive (sindrome di onnipotenza, accompagnata da manie di persecuzione e coprolalia incontrollata); si è prematuramente esaurito il M5S ed il suo capo politico Beppe Grillo.
Beppe Grillo - il morto che parlaNe danno il lietissimo annuncio, il Viminale, la Rete, i Media, gli Elettori, e gli Italiani tutti.

I funerali avranno luogo nel portale della Casaleggio Associati. Le esequie, rigorosamente in streaming, verranno officiate dallo ‘Staff’.

 

P.S.  Per una volta, senza falsi pudori, in una Roma liberata, permetteteci di riservare la nostra esultanza più grande, insieme alla scomparsa dei nazisti della Lega ed alla debacle del Pornonano coi suoi papimiminkia, al tardivo seppellimento di Gianni Alemanno finalmente risucchiato negli scoli della fogna nera che l’aveva improvvidamente vomitato fuori col peggior clientelismo affaristico di stampo neo-fascista.
Durerà poco, ma intanto ci assaporiamo il trionfo del momento.

Homepage