GUAPPI DI CARTONE

E figuriamoci se poteva mai mancare il solito gaglioffo ingallonato, nell’incontenibile bisogno fisiologico di rilasciare le sue fumanti perle di machismo spalmabile a mezzo a-social, con tutta la maschia virilità del cialtrone accasermato che si crede il Sergente Hartman, in puro stile da guappo ‘e cartone. E lo fa dileggiando la memoria di un ragazzino suicida, offendendone i genitori e disprezzandone il lutto.
I piccoli bulli crescono. E poi magari si arruolano!
Chissà perché certi uomini di merda hanno bisogno di nascondere il vuoto cosmico delle loro anime nere dentro una divisa, facendosi scudo dietro ad un distintivo. E sono talmente stupidi da ostentarla pure la loro miseria morale, pensando che ciò non provochi reazioni.
L’imbecillità come stato ordinario dell’esistenza.

Homepage

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: