YOU LOSE!!!

matteo-stai-sereno-opera-di-danilo-santiniE finalmente pure il flaccidoso rottamatore finì rottamato, tanto non se ne poteva più! Ci hanno messo un attimo a buttarlo via, come un ferro vecchio precocemente arrugginito e ormai inservibile, nella discarica trasformista dove era stato assemblato con parti riciclate. Così adesso potrà cercarsi un lavoro vero e scoprire quant’è profonda la fossa senza uscita del Job Act in cui ha precipitato un’intera generazione. O forse spera davvero di ritagliarsi un posto di rendita, con le raccomandazioni dei suoi protettori internazionali, magari riciclandosi come “conferenziere” (possibilmente gorgogliando nel suo ineccepibile inglese) per l’intrattenimento comico alla cena padronale dei cretini?!? Perché il fu aspirante ducetto oramai in disgrazia ignora che il ‘mercato’, da lui tanto osannato, non ha anima e che quando non servi più ti elimina come uno scarto di lavorazione. Oramai, nella smobilitazione generale da si salvi chi può, questo bolso Rigoletto peronista vale meno di una banconota falsa da 80 euro!
casa-italia-by-edoardo-baraldiNon sentite uno strano silenzio attorno a voi?!? Come una meteora il garrulo citrullo di Rignano è improvvisamente sparito dalla circolazione, dopo aver imperversato per mesi in ogni spazio disponibile. Certo non ci mancherà il suo faccione porcino beotamente ridente, nella sua inconfondibile espressione da deficiente, contratta negli spasmi spastici dell’orgia di potere.
intervista-di-renzi-alla-tv-cinese-832204Niente selfie ora?!? Chissà che i milioni di calci in culo, ricevuti tutti insieme in una sola notte indimenticabile, non siano riusciti a grattargli via un po’ di spocchia, nel più grande avviso di sfratto collettivo mai giunto prima a questo bulletto ripulito, ponendo fine all’occupazione abusiva del Palazzo in cui si era insediato insieme alla sua suicide squad di indisponenti portaborse affamati di poltrone.

colonnello-kilgore Mi piace respirare l’odore dei piddini asfaltati di fresco al mattino… Non c’è niente al mondo che puzzi così. Una volta abbiamo votato ad un referendum per 16 ore, e finita l’azione siamo andati a vedere. Non c’era più neanche l’ombra di quegli sporchi bastardi. Ma quell’odore… sai quell’odore di merda? Tutto intorno. Profumava come… come di VITTORIA!

Per questo, 19.025.275 (diciannove-milioni-venticinquemila-duecentosettanticinque) volte GRAZIE!!!

Homepage

Annunci

12 Risposte to “YOU LOSE!!!”

  1. Il Populista Says:

    Posso commentare qui.. o mi censuri come hai fatto sul post precedente?

  2. Il Populista Says:

    Ti è passato il rodimento?

    Si può ricominciare a parlare??

    Oppure la censura è permanente?

    • Quello che tu scambi per comunicazione, io lo chiamo trollaggio.
      E capirai che con gli anni ho imparato ad essere assai più selettivo nella scelta dei provocatori, impegnando in maniera più proficua il tempo a mia disposizione (che già è poco), piuttosto che sprecarlo con mitomani e nevrotici compulsivi in cerca di attenzioni.
      Rien ne va plus, les jeux sont faits.

  3. Il Populista Says:

    Nevrotico….perchè nevrotico??

    Dai sì…sulle minacce ci ho marciato, quindi mitomane me lo tengo!….ma ce le siamo date di santa ragione entrambi……Troll….non direi….poi fai tu…..

    Però mi concedi almeno che rosico che a Mirko Viola hai dato un sacco di spazio ed invece hai liquidato il sottoscritto in men che non si dica??

    Certo che ti ho provocato….ma giusto perché speravo in una reazione (sembra che ci sia riuscito non credi??)

    Se sono qui è perché non penso che tu sia fascista…altrimenti me ne sarei già andato…..

    Mi fermo….se me lo concederai continuerò……altrimenti….è stato comunque un piacere!

    • Bisogna collegare il cervello alla bocca quando si parla. E alle dita quando si scrive.
      A me piacciono le provocazioni, purché siano intelligenti. Le bollinature con le offese gratuite no, non le tollero. Mai, a prescindere, nella realtà ed a maggior ragione qui in questo spazio virtuale.
      Sei geloso di Mirko Viola?!? Ma per favore! Mirko Viola nella sua inconfondibile verve “nazionalsocialista” aveva un suo ‘stile’. La polemica continua, le provocazioni, e persino le offese, non erano mai fini a se stesse. Io per lui ero e resto “il nemico” epperò nella sua visione superomistica della vita c’era una specie di distorto spirito cavalleresco nello scontro (durissimo). Quando Mirko Viola s’è allargato oltre il consentito, facendo del mio spazio la sua vetrina, la tenzone è finita. Semplicemente.
      Perciò, se sei qui per farmi la ‘morale’, risparmiati pure la fatica. Qui ogni tanto qualcuno mi appiccica quale etichetta politica. Mi manca solo che mi diano del “democristiano” eppoi davvero le ho collezionate tutte!

  4. Il Populista Says:

    “Bisogna collegare il cervello alla bocca quando si parla. E alle dita quando si scrive.”

    Invito anche a te a fare lo stesso. Perché molte volte quando scrivi credo che il collegamento diventi ‘flottante’.

    Riguardo a Mirko Viola, grazie della precisazione, quello che mi dà fastidio è che lui si vanta di averti dato delle lezioni di storia. Che alla fine ti ha convinto che i campi di concentramento erano degli alberghi….e così via…..

    Visto da fuori, l’impressione è che ti sei fatto prendere per il culo come un dilettante…..scusami l’espressione ma questo è quello che ho notato, altro che le mie provocazioni!

    Non è fare la morale, ci mancherebbe, sono tutto tranne che moralista, è metterti in guardia.

    Perché ti scrivo? Che ne ne frega?

    Perché per tanto tempo ti ho seguito, mi piacevano i dibattiti che facevi con i tuoi lettori, erano veramente interessanti!

    Oggi sono tutti spariti, ti chiesto come mai? A te forse non frega nulla ma a me dispiace, il tuo blog era un riferimento, era interessante e gradevole leggere i vostri dibattiti.

    Anche perché credo che abbiamo una visione politica molto ma molto simile, ma credo che questa cosa venga oscurata ma tuoi post che sembrano scritti più da un leghista che da un uomo di Sinistra……

    E la tua cultura è innegabile.

    Perché ti scrivo solo oggi?

    Perché vedo un processo irreversibile che ormai permea tutto il mondo occidentale….e mi piacerebbe condividere e dibattere su questo con te.

    P.S.
    Sono tornato in Germania, ma mi sono fatto un Proxy……non riesco a raggiungere wordpress da Monaco…non so perché…..

    • Allora quando vuoi il pensiero con la critica lo sai circostanziare bene..! E non potevi metterlo in pratica da subito?!? C’era così bisogno di fare lo stronzo prima??
      Su M.V. (uso le iniziali, che quello è un narcisista cronico che si monitora ogni pagina a lui dedicata) non mi sembra di essere stato così indulgente. Ad alcuni dei miei Lettori, può essere non piaciuto il fatto che io abbia dato così tanto spazio ad un “nazista”.. altri pensano che sia stato troppo condiscendente o che mi sia fatto “prendere per il culo come un dilettante”… Questioni di punti di vista. A me non sembra di essere stato così conciliante né ingenuo. Lui voleva (e vuole) interpretare fortissimamente la figura della vittima perseguitata dal “sistema”, atteggiandosi ad “intellettuale dissidente” osteggiato dai perfidi giudei che infiltrano e controllano quella grande mistificazione liberticida che chiamano “democrazia”. Essere ostracizzato, rifiutare ogni dialogo, dal suo punto di vista rappresentava già un trionfo, ovvero la conferma dell’intolleranza e dell’incapacità dei democratici di controbattere alle sue tesi revisioniste, nella negazione del confronto e repressione delle (sue) idee. Poi, non so, ad un certo punto nella sua testolina rasata deve essere scattata una sorta di transfert con Roberto Nistri, il “fasciocomunista” di Terza Posizione… Ad ogni modo, M.V. ha pensato di manipolare per i suoi fini uno spazio non suo per guadagnare in visibilità con una platea più ampia rispetto ai suoi soliti fan… Non che non me ne fossi accorto. Ha esagerato, ha travalicato. Perciò ad un certo punto Stop! Confronto finito.

      Sul piacere e non piacere. Ogni Lettore cerca ciò che è più confacente col suo sentire, ma sbaglierebbe ad identificarsi o abbracciare in toto le idee di chi scrive. Perché personalmente non compiaccio mai i miei Lettori; piuttosto preferisco spiazzarli (proprio perché non voglio essere un punto di riferimento), cercando di rompere schemi consolidati, passando da un registro stilistico all’altro, seminando elementi di riflessione (se possibile) che poi uno interpreta come vuole. Non faccio l’agit prop in servizio organico permanente (non è che mi pagano per questo!). Pertanto su questa pagine passa di tutto: grillini, piddini, comunisti, anarchici, fascisti, nazisti, razzisti, antirazzisti, nazionalisti, statalisti, ultra-liberisti, cattolici militanti, integralisti… e una buona quota di fanatici e psicotici di ogni genere… Ti seguono per un po’, fintanto che scrivi ciò che vogliono leggere, eppoi ti mollano passando ad altro, qualora scoprano che non sei organico alla loro “parte”. Poi c’è da dire che la maggior parte delle persone, per fortuna, ha anche altro da fare nella vita. E magari, in un mondo dove tutti si sentono in dovere di commentare qualcosa, si dedicano ad attività assai più proficue. Mi “preoccuperei” se crollassero i Lettori, non i commenti che per carità apprezzo e ricerco come momento di scambio dialettico e approfondimento, ma dai quali non dipendo.

  5. Il Populista Says:

    Collegamento interrotto per giorni, ma eccomi di nuovo qui!

    “Allora quando vuoi il pensiero con la critica lo sai circostanziare bene..! E non potevi metterlo in pratica da subito?!? C’era così bisogno di fare lo stronzo prima??”

    Non è colpa mia, è che “stronzo” ci sono nato, e quando lo voglio fare mi riesce molto bene! Diciamo che avevo piacere nel farti incazzare (e ci sono riuscito) sono stato anche un pò vendicativo direi, perchè a volte mi fai incazzare sul modo in cui scrivi le cose, non sui contenuti che rappresentano comunque le tue idee, ma sullo stile che ricorda più quello di un coglione qualunque che sfoga le sue frustrazioni su Facebook. E diciamo che volevo anche metterti alla prova…se mi cestinavi pensavo che oltre fascista eri idiota, ma tant’è….siamo qui a parlare! :)

    “Su M.V. (uso le iniziali, che quello è un narcisista cronico…)”

    Il tuo intento era chiaro, purtroppo per la quantità di merda che ti ha vomitato addosso, non hai avuto il tempo (immagino che non fai solo quello nella vita) di ribatterlo a dovere. Diciamo, per essere gentile, che ti ha fatto il culo!
    Purtroppo personaggi come quelli, che nella vita non fanno un cazzo dalla mattina alla sera, hanno tutto il tempo di mistificare come vogliono i fatti giocando in modo estremamente scorretto. Dal mio punto di vista sarebbe stato meglio non dargli proprio spazio, specialmente se a darglielo è uno come te, che fa della correttezza informativa il suo credo, al contrario di M.V.

    “Perché personalmente non compiaccio mai i miei Lettori; piuttosto preferisco spiazzarli (proprio perché non voglio essere un punto di riferimento), cercando di rompere schemi consolidati,”

    Se l’intento è quello, diciamo che ti riesce proprio male, perchè molte volte (è la mia impressione) cadi miseramente nello stile….

    Spiazzare presuppone delle provocazioni intelligenti, a volte sembri più un disco rotto in preda a raptus eversivi. Altre volte invece, devo dire, per la precisione dei tuoi interventi, i tuoi post sembrano reportage scritte da un inviato del NAT GEO…..Non è che mi spiazza ‘sta cosa…sembra più che altro che ti roda il culo…

    Ti faccio un esempio: “Non c’era più neanche l’ombra di quegli sporchi bastardi…”

    Certo può essere divertente, si può essere euforici perchè la costituzione è salva, però usare quella citazione che evoca sterminio di militari ma anche di donne e bambini con il napalm, non credi sia di cattivo gusto?

    Ci sono tanti modo di dileggiare il nemico (anche se in politica per me esistono avversari non nemici…..), ma credo che ci sia un limite di decenza che non andrebbe oltrepassato non credi?

    E non mi venire a dire che è buonismo, quello non centra nulla, è solo che in un gioco continuo al ribassso chi vince sono sempre loro…i fascisti!

    Altrimenti che differenza c’è con i leghisti che per dileggiare i musulmani si divertono con i maiali in piazza?

    Non credi che questo modo di fare sia profondamente fascista?

    Quante domande eh?? :)

    P.S.
    considera che oltre essere stronzo mi diverto a provocare come pochi, chi mi conosce mi evita, posso diventare il peggior incubo…il mio soprannome è: “Dito nel Culo”

    • Questioni di punti di vista…
      Non ho ribattuto a dovere a M.V.: no, la prossima volta scrivo direttamente un’enciclopedia.
      “Disco rotto in preda a raptus eversivi”: io la chiamo ‘satira’.. esiste da 3.000 anni e c’è a chi piace. Poi certo ho il massimo rispetto per chi si trastulla ancora con Mary Poppins.
      Sugli incubi: la notte dormo benissimo. E in quanto al dito… be’ sai già come usarlo (del resto il culo è il tuo) e non aggiungo altro, perché non vorrei miseramente cadere nello stile.

  6. Artur Severi Bilov Says:

    Ho raccolto le firme per i quesiti referendari su lavoro, scuola, ambiente e politica. Ho partecipato a incontri sul tema del referendum, ho fatto banchetti, ho volantinato. Ho discusso e spammato su Facebook per mesi. Prego :D

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: