PARTITO DELL’AMORE

«Ogni propaganda deve essere popolare e deve adattare il suo livello alla capacità mentale del meno intelligente di coloro cui essa intende rivolgersi.
Perciò il suo livello spirituale deve essere portato tanto più basso, quanto più grande è la massa di gente che si vuole attirare. Ma se il problema in considerazione, come quello della propaganda di guerra, deve abbracciare un popolo intero nella sua sfera d’azione, la cura nell’evitare dei propositi spirituali troppo alti non può mai essere eccessiva.
Quanto più modesta dunque è la zavorra scientifica, e quanto più esclusivamente ha di mira i sentimenti delle masse, tanto più impressionante sarà il suo successo.
[…] La capacità di comprensione delle grandi masse è molto limitata; la loro possibilità di capire è piccola, ma quella di dimenticare è grande. In conseguenza di questi fatti, ogni propaganda efficace deve limitarsi solo a pochissimi punti ed usarli come parole d’ordine, finché persino l’ultimo uomo è in grado di immaginarsi cosa si intende con una tale parola. Appena si sacrifica questo principio fondamentale e si cerca di diventare versatili, l’effetto svanirà, perché le masse non sono in grado di assorbire il materiale, né di ritenerlo. Così il risultato viene indebolito e alla lunga dimenticato.
[…] Perciò si è partiti dalla presunzione del tutto esatta che nella dimensione della menzogna v’è sempre incluso un certo fattore di credibilità, perché le grandi masse di un popolo possono essere più corrotte al fondo dei loro cuori di quel che siano consciamente ed intenzionalmente cattive. Perciò, nella primitiva semplicità delle loro menti, resteranno vittime più facilmente di una grande menzogna che di una piccola

  Adolf Hitler
  Mein Kampf

Homepage

Advertisements

2 Risposte to “PARTITO DELL’AMORE”

  1. santo cielo, quando sono arrivata alla fine e ho letto il nome di chi aveva pronunciato il tutto, mi è venuto uno stranguglione.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: