Donate generosamente


Freddo di maggio e caldo di giugno, ce n’è per la casa e per il frate ed ognuno

Soprattutto, ce n’è per la cassa… Alle prese con la consueta dichiarazione annuale dei redditi, molti italiani, e molti “inoccupati” falcidiati dalla crisi che non c’è, sono alle prese con la compilazione dei modelli 730 ed i Mini-Unico. Tra rimborsi, numeri ed aliquote, si arriva all’ambitissimo paginone finale con la destinazione dell’8 per mille sull’Irpef.
Meglio essere previdenti… Perciò, per orientare consapevolmente la scelta, la Santa Casta ha predisposto da tempo una campagna discreta, che inonda i media a tamburo battente e trasborda dai tubi catodici, praticamente a senso unico. Come ogni anno, immancabili come i nubifragi di stagione, puntuali come la morte, tornano a raffica i melensi spot pontifici, che spiegano con dovizia di particolari come NON verranno impiegati i fondi dell’8 per mille, percepiti dalla ricchissima romana Chiesa. Sono cifre che si aggirano attorno al miliardo di euro.
Grazie al contributo straordinario di Don Zauker, ora è finalmente disponibile una versione alternativa…

Se le vie del Signore sono infinite, quelle del Vaticano restano sostanzialmente occulte.
In teoria, la donazione è libera… tuttavia è la partita ad essere truccata. E il vincitore è sempre lo stesso, col mazziere che nicchia e passa gli assi sottobanco. Per sapere dove vanno a finire i soldini che costituiscono il versamento di questo autentico pizzo di Stato, potete cliccare QUI: l’articolo è sempre attuale.

Homepage
 

Annunci

4 Risposte to “Donate generosamente”

  1. complimentoni per il post e per il bellissimo video!
    Ti scoccia se lo metto anche nel mio blog?
    Almeno facciamo girare.

    A cose maggiori!

    • Grazie per i complimenti!!
      In merito al filmato, non accamperei mai diritti di esclusiva. E meno che mai sul lavoro altrui..:)
      Il video è di libero accesso, puoi ottimizzarlo sul tuo blog senza problemi e diffonderlo in piena libertà, come credo sia nelle intenzioni dei suoi stessi autori…
      A prestissimo

  2. ok, allora siamo d’accordo. Faccio un post solo per il video, perché non credo di poter aggiungere altro… :)

    Ah, e se vuoi continuare a seguire la mia “vita in pillole” (sempre con moderazione, mi raccomando, le pillole fanno male) sarei felicissima.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: